Flying in the Sky

La ZipLine più lunga e veloce del mondo

La Società Maxima S.r.l. è lieta di presentare il “Flying In The Sky”, la ZipLine più lunga e veloce del mondo inaugurata a settembre del 2014 che consente di provare l’esperienza del volo in tutta sicurezza.

Questa struttura è costituita da un cavo d’acciaio sorretto da due piloni lungo 2.225 metri sospeso ad un’altezza massima di 310 metri dal suolo il cui dislivello è di 350 metri.

A differenza di altri sistemi quali deltaplano, parapendio ecc, la ZipLine è alla portata di tutti in quanto non necessita di particolari abilità o preparazione.

Si parte da Rocca Massima, piccolo borgo medievale in provincia di Latina a quota 730 metri s.l.m. dove si viene imbragati ed appesi ad un carrello che corre libero sulla ZipLine godendo dell’ebbrezza del volo ed ammirando uno straordinario panorama che spazia dalle coste laziali ai colli albani fino ai monti abruzzesi.

Il percorso attraverserà vasti uliveti e zone carsiche planando fino alle pendici del Monte S. Angelo, culla del Falco Pellegrino, un rapace che vive e nidifica in questa zona al cui volo si ispira proprio il Flying In The Sky che regala la sensazione unica di sentirsi un falco che si lancia in picchiata.

Si arriva dopo un volo lungo più di 2 km ad una velocità media che supera i 110 km/h con un picco massimo che si avvicina ai 160 km/h in località Le Feora a quota 380 metri s.l.m. immersi in un piacevole giardino di ulivi dove al ristoro Bar Mario si attende la navetta che vi riaccompagna al punto partenza.

L’ esperienza è una di quelle che non si dimenticheranno mai nella vita. Il Flying In The Sky ci dona una piacevole sensazione liberatoria stando sospesi a centinaia di metri d’altezza, sfrecciando a tutta velocità riuscendo a superare i 150 km/h.

Caratteristiche Percorso

Lunghezza Percorso

2225 metri

Altezza Massima

310 metri

Quota di Partenza

730 metri

Quota di
Arrivo

380 metri

Velocità Massima

160 Km/H

Dettagli e Attrezzatura

Partenza

La rampa di lanco dal quale partirà il volo di Flying in the Sky.

Il volo partirà ad una quota di 730 metri raggiungendo una velocità massima di discesa di 160 Km/h.

Durante la discesa la velocità media sarà di 110 Km/h.

Arrivo

La rampa di arrivo dopo un volo di 2225 metri al termine del volo per fermarsi in tutta sicurezza.

La quota di arrivo è di 380 metri, raggiungendo un altezza massima di 310 metri da terra

Materiale

Forniamo tutto il materiale necessario per una discesa in tutta sicurezza. Le attrezzature sono omologate UIAA e certificati TUV, SUD, e ISO9001. Incluso nel prezzo anche la navetta per il ritorno alla base di partenza.

Con una piccola differenza è possibile riprendere l’esperienza con le vostre telecamere munite di attacco GoPro, o affittando le nostre.

Regolamentazione

In qualsiasi circostanza, i clienti devono attenersi alle istruzioni del personale FLYING IN THE SKY e di non compiere nessuna azione di propria iniziativa.

Per ragioni di sicurezza, la direzione si riserva il diritto di sospendere l'attività in qualsiasi momento. In questo caso, non si potrà pretendere altro risarcimento che il rimborso del costo sostenuto per l’acquisto del biglietto ed eventualmente del video.

È formalmente proibito introdursi nei perimetri di sicurezza della partenza e dell'arrivo senza esservi stati invitati da un membro del personale FLYING IN THE SKY.

I minori possono effettuare la discesa sul FLYING IN THE SKY se autorizzati da un genitore o da chi ne fa le veci.

I genitori che accompagnano bambini che effettuano la discesa sul FLYING IN THE SKY in età inferiore a 13 anni devono recuperarli all'uscita della piattaforma d’arrivo.

Condizioni di accesso a FLYING IN THE SKY:

- Per le discese individuali, l'accesso è riservato alle persone il cui peso è superiore a 40 kg ed inferiore a 120 kg.

- Per le discese in doppio, l'accesso è riservato alle persone il cui peso è superiore a 35 kg e inferiore a 95 kg. Lo scarto di peso tra le due persone deve essere inferiore a 40 kg e la somma inferiore a 150 kg.

- Questi limiti possono variare in funzione delle condizioni meteo e decisi insindacabilmente dall’operatore FLYING IN THE SKY posto all’arrivo dell’impianto.

Costi

VOLO SINGOLO € 35,00 - VOLO IN COPPIA € 60,00

Famiglie con entrambe i genitori paganti il/i figlio/i minorenne/i ha/nno diritto a una riduzione del 50%.

Il secondo volo in giornata relativo alla stessa persona, calendario permettendo, costo € 25,00 singolo e € 40,00 in coppia. Chiedi in biglietteria esibendo il biglietto del primo volo.

Gruppi:

I gruppi che prenotano telefonicamente con almeno un giorno di anticipo hanno diritto al seguente tariffario:
da 6 a 9 persone: volo singolo € 32,00 - volo in coppia € 55,00
da 10 a 29 persone: volo singolo € 30,00 - in coppia € 50,00
I gruppi superiori a 30 persone sono pregati di contarci.

Abbonamenti nominali

Abbonamento Volo singolo:

3 voli € 84,00 (28 euro a volo)

5 voli € 125,00 (25 euro a volo)

10 voli € 230 (23 euro a volo)

Abbonamento Volo in coppia:

3 voli 135,00 (45 a volo)

5 voli 200 (40 a volo)

10 voli 360 (36 a volo)


N.B.: Con gli abbonamenti nominali Singoli può volare solo il titolare dell’abbonamento il quale potrà portare con se anche una seconda persona con un volo in coppia scalando in tal caso due voli singoli.

Con gli abbonamenti nominali in coppia almeno uno dei due nominativi indicati deve effettuare il volo e si potranno effettuare anche voli singoli ma comunque verrà scalato un volo.

Ripresa video:

Con noleggio videocamera    € 15,00
Con camera propria (attacco GoPro) € 5,00

Le offerte sopraindicate non sono cumulabili.

Ai soli residenti nel Comune di Rocca Massima si applica un’ulteriore riduzione del 10%.

Alloggi e Ristoranti

Ristorante da Pinocchio

Hotel e Ristorante Pinocchio

Cda Tinello, 19, Località Boschetto, Rocca Massima (LT)

Locanda dell'arcangelo

Locanda dell'Arcangelo

Via della Marina, 57, Rocca Massima (LT)

La Baita

Bar Montano "La Baita"

Largo Secondo Mariani, 3, Rocca Massima (LT)

Montano del Principe

Montano del Principe

Via Umberto, I - Rocca Massima (LT)

PizzaMania

PizzaMania

Via S. Rocco, 24 - Rocca Massima (LT)

Ristorante Zampi

Ristoranti Zampi

Via G. Leopardi, 21 - Rocca Massima (LT)

La Taverna

La Taverna

Via del Municipio, 4 - Rocca Massima (LT)

I Monti Lepini

Il settore tirrenico pre-appenninico dei Monti Lepini, pur avendo caratteri comuni con i settori prossimali alla catena, è quello che nel corso degli ultimi due secoli ha manifestato i cambiamenti più radicali.

Le descrizioni di Goethe, pur se estremamente puntuali, geologicamente ineccepibili e "intriganti", non avrebbero avuto un interesse particolare se non fossero la testimonianza di un ambiente naturale che ora non esiste quasi più e che, già solo per questo, assume un connotato di unicità di cui fare memoria e da valorizzare. Oltre a ciò, il Goethe ha lasciato uno schizzo interessante a matita, penna e china, sfumato su carta bianca, che, se da una parte evidenzia l'importanza del nucleo storico della cittadina, dall'altra apre lo sguardo, in lontanza, sulla cerchia più prossima dei Monti Lepini, che si apre da Segni a Cori passando per Rocca Massima e che, all'epoca, faceva da baluardo "asciutto" rispetto alle paludi, che si andavano a chiudere verso nord sulla congiungente tra Cisterna di Latina e Anzio.

Sono i contrasti a dominare e, quindi, a rendere affascinante questo particolare ambiente: ripidi pendii e vallate, luci ed ombre, paesaggio aspro e secco sulle sommità e ricchezza di acque al piede dei monti: vicinanze e lontananze che sembrano introdurre un aspetto misterioso e ancora molto poco o vagamente conosciuto all'epoca, legato alla circolazione carsica dell'acqua all'interno dei massicci carbonatici.

Una riflessione finale riguarda la ricchezza dell'area in termini di risorse idriche: la presenza delle paludi testimoniava un livello della falda che raggiungeva il piano campagna e che, attualmente, è presente poco al di sotto, continuando a garantire delle riserve enormi, ma non per questo immuni dai rischi: primo fra tutti l'inquinamento e la possibile contaminazione del così detto "oro blu", che sarà sempre più prezioso per la sopravvivenza della Vita sulla terra.